Panoramica prodotto

Applicazioni tipiche

I moduli di filtri HEPA/ULPA sostituibili lato sala, LP modello 24, di AAF Flanders sono unità canalizzate leggere e profilate, con pacchi filtranti a mini-pieghe e guarnizione a gel oppure con pacchi filtranti senza separatore. Sono studiati per garantire un flusso d’aria unidirezionale quando sono installati in un soffitto in cartongesso o con barre a T. I moduli LP modello 24 sono disponibili in tre misure: nominale 609,6 x 609,6 mm, 609,6 x 914,4 mm e 609,6 x 1 219,2 mm, per le barre a T di 38,1 mm o 50,8 mm con collare di entrata del diametro di 203,2, 254, 304,8 o 355,6 mm e due livelli di efficienza secondo la dimensione delle particelle: 99,99% su particelle di 0,3 micron e 99,9995% su particelle di 0,12 micron. Ogni filtro viene testato mediante scansione dopo il suo montaggio per verificare che soddisfi o ecceda i requisiti della norma IEST RP-1 per un filtro di tipo C o F.

Struttura

Il pacco filtrante di prima qualità viene sigillato in un telaio di alluminio anodizzato estruso. I lati del pacco filtrante contengono un solco integrale estruso riempito con un gel sigillante di qualità conforme a una camera bianca. Il divisore centrale in alluminio estruso del filtro viene fornito con una porta che consente di regolare il deflettore e di misurare gli aerosol a partire dalla sala. Il collare della cappa/di entrata in un solo pezzo è realizzato in alluminio stampato e scanalato per fissare la cinghia di ritenzione del condotto flessibile. Una griglia perforata di 0,644 mm, aperta al 40%, protegge il pacco filtrante (la griglia può essere in acciaio inox, in alluminio estruso oppure può presentare una faccia in acciaio rivestito di polvere bianca).

Installazione e applicazioni

I moduli LP modello 24 possono essere utilizzati in camere bianche per la fabbricazione di prodotti biotecnologici e farmaceutici, le farmacie degli ospedali, la fabbricazione di dispositivi medici e altre applicazioni che richiedono un'aria particolarmente pulita e un elemento filtrante sostituibile a partire dalla sala. Sui quattro angoli superiori del modulo sono presenti fori per fissare dei cavi di sospensione antisismici o per appendere l’unità. Il campo di velocità frontale standard, compreso tra 70 e 110 FPM, è facile da regolare a partire dalla sala mediante una serranda azionata da un cacciavite. È possibile effettuare misure di pressione statica e di aerosol mediante una porta separata sul lato sala. AAF Flanders sconsiglia di utilizzare la porta per aerosol come mezzo per iniettare l’aerosol prescelto. La struttura standard consente di utilizzare i moduli con una caduta di pressione di 750 Pa.


Dati relativi a dimensioni e prestazioni:

Scarica l'intera brochure