Panoramica prodotto

  • ISO16890: ePM1 50%, 55%, 65%, 80%, ePM10 70%
  • Diverse profondità del materiale filtrante e combinazioni di lati della cella disponibili
  • Bassa resistenza = lunga durata
  • Temperatura massima di esercizio: 70 °C 

Applicazioni tipiche

  • Edifici commerciali
  • Farmaceutico
  • Lavorazioni industriali
ISO 16890
  • ePM10 70%
  • ePM1 50%
  • ePM1 55%
  • ePM1 65%
  • ePM1 80%
Tipo di mezzo filtrante
  • Fibra di vetro
Materiale del telaio
  • Alluminio estruso anodizzato
  • MDF
  • Cartone fustellato
  • Acciaio galvanizzato
Opzionale
  • Guarnizione di tenuta a secco
Dimensioni speciali disponibili
  • No
Temperatura operativa massima
  • 70 ˚C
Profondità del filtro
  • 25 mm
  • 45 mm
  • 95 mm

Applicazioni

Il filtro VariPak è un filtro d'aria multiuso. Può essere utilizzato come un pre-filtro su un filtro HEPA operante a bassa velocità o come un filtro a maglia fine in impianti HVAC commerciali a una velocità di flusso consigliata di 1,0-1,5 m/s. Questo filtro è disponibile nelle gamme di classificazione M6, F7, F8 e F9, in conformità alla norma EN 779:2012.

Specifiche del filtro

A seconda dell'applicazione, il filtro VariPak può essere fornito in materiale filtrante con mini pieghe di diverse profondità e configurazioni dei lati della cella; fra le altre varianti vi sono la scatola in cartone fustellato e il profilo a U in MDF antispargimento, alluminio estruso e alluminato. Il materiale filtrante in fibra di vetro ultrafine è caratterizzato da separatori termoplastici che mantengono la spaziatura uniforme tra le pieghe e assicurano una bassa resistenza del materiale filtrante, che si traduce in un basso consumo energetico e una lunga durata. Il filtro può essere fornito con o senza una guarnizione di un solo pezzo e, in alcune configurazioni, con una protezione frontale. 

Temperatura di esercizio

I filtri d'aria VariPak hanno una temperatura di esercizio massima di 70 °C.

Smaltimento

Le versioni in MDF e in cartone fustellato possono essere smaltite mediante incenerimento. I prodotti contenenti parti metalliche possono essere conferiti presso gli appositi centri di raccolta rifiuti. 

Resistenza finale consigliata

La resistenza finale consigliata è pari a 450 PA.

 

Hai qualche domanda?