Panoramica prodotto

  • Disponibile nella classe di filtro E10 - E11 (EN1822:2009)
  • Progettato per soddisfare i severi requisiti dei laboratori di produzione di precisione
  • Bassa caduta di pressione iniziale: flusso aria 140 Pa a 3.400 m3/h
  • Superficie materiale filtrante 20 m2
  • Lati delle celle in polistirene e ABS
  • Completamente inceneribile

Applicazioni tipiche

  • Edifici commerciali
  • Centri dati
  • Cibo e bevande
  • Assistenza sanitaria
  • Industriale
  • Scuole e università
EN1822
  • E10
  • E11
Profondità del filtro
  • 292 mm
Tipo di mezzo filtrante
  • Fibra di vetro
Materiale del telaio
  • Plastica
Stile separatore
  • Ribbon Hot Melt
Tipo di intestazione
  • Singola intestazione
Materiale della guarnizione
  • neoprene
  • PU
Temperatura operativa massima
  • 70 ˚C
Certificazione
  • UL900

BioCel VXL — Miglioramento della filtrazione ad alta efficienza

I filtri BioCel VXL forniscono un'efficienza di filtrazione quasi a livello HEPA con una caduta di pressione iniziale molto più bassa rispetto ai tradizionali filtri HEPA. Inoltre, il materiale filtrante è racchiuso in celle con protezioni laterali leggere e robuste realizzate in HIPS. Il filtro BioCel a V pesa molto meno ed è molto più facile da manipolare e installare rispetto ai tradizionali filtri HEPA compatti di 292 mm di profondità con i lati delle celle di metallo. La facilità di movimentazione si traduce in risparmi di tempi e costi durante le operazioni di installazione e rimozione.

I filtri BioCel VXL offrono il 99,99% di efficienza media su particelle da 1,0 μ a 5,0 μ, range che include le dimensioni di gran parte dei batteri nocivi per la salute dell'uomo. Ha un grado di efficienza del 97,9% sulle particelle di 0,3 μ. Con una caduta di pressione iniziale di 140 Pa con un flusso d'aria di 3.400, questo filtro ad altissima efficienza ha una resistenza pari a meno della metà di quella di un filtro HEPA.

BioCel VXL ULTRA con antimicrobico

I filtri BioCel VXL ULTRA con antimicrobici sono specificamente realizzati per migliorare la qualità dell'aria interna (IAQ). L'antimicrobico intrappola e concentra le particelle contaminanti dell'aria preservando l'integrità del materiale filtrante. I conservanti antimicrobici non sono destinati ad aumentare l'efficienza del filtro, né a eliminare "al volo" i microrganismi che passano attraverso un filtro. L'antimicrobico è sicuro per l'ambiente.

Struttura

AAF International ha investito nella produzione di tecnologia che migliora la struttura del materiale filtrante e permette una pieghettatura più costante. I separatori termoplastici mantengono una spaziatura uniforme tra le pieghe per consentire un flusso d'aria ottimale dentro e attraverso il filtro. Questo assicura prestazioni e capacità di ritenzione della polvere, che ottimizzano la durata di esercizio.

I lati delle celle in polistirene ad alto impatto (HIPS) sono leggeri e robusti. I lati delle celle in HIPS resistono a eventuali danni durante la spedizione, la movimentazione e l'utilizzo. Nessun metallo viene utilizzato nel filtro BioCel VXL che dunque è completamente inceneribile.

Hai qualche domanda?