Panoramica prodotto

  • Prodotto in esclusiva per ambienti corrosivi acidi.
  • Capacità di rimozione dei contaminanti target per gas acidi.
  • Fornisce una protezione estesa dell'attrezzatura con sostituzioni non frequenti del materiale filtrante.
  • Compatibile per l'utilizzo in tutti i sistemi di filtrazione dell'aria a base di carbone.
  • Bassa caduta di pressione ed elevata capacità di adsorbimento.

Applicazioni tipiche

  • Edifici commerciali
  • Centri dati
  • Cibo e bevande
  • Assistenza sanitaria
  • Accoglienza
  • Microelettronica
  • Musei e archivi storici
  • Cellulosa e carta
  • Raffinerie
  • Scuole e università
  • Gestione dei rifiuti
  • Trattamento delle acque reflue
Temperatura operativa massima
  • -20˚C - 50˚C
Umidità relativa
  • 10-95%

Materiale filtrante artificiale

Il materiale filtrante SAAFCarb MA Plus è prodotto esclusivamente per ambienti corrosivi. Le impurità target includono acido solforico, anidride solforosa e composti organici volatili (VOC). Il materiale filtrante è composto da carbone, allumina e altri leganti impregnati in modo uniforme per la rimozione ottimale dei gas acidi.

SAAFCarb MA Plus rimuove il 99,5% dei gas contaminanti dai sistemi di filtrazione basati sul carbone tramite adsorbimento, assorbimento e reazione chimica. Il gas viene intrappolato e ossidato all'interno dei pellet ed è quindi trasformato in una sostanza solida innocua mentre il desorbimento viene eliminato. La progettazione del materiale filtrante SAAFCarb MA Plus consente al processo di essere istantaneo, irreversibile e chimicamente sicuro. 

Il materiale filtrante SAAFCarb™ MA Plus può essere utilizzato a un intervallo tra -20 e 55 °C con il 10 – 95% di umidità relativa (U.R.). Il flusso dell'aria è efficace nei sistemi commerciali e industriali e varia da meno di 25 CFM (42.5 m3/hr) a oltre 100.000 CFM (169.920 m3/hr), con velocità da 60 a 500 FPM (da 1.080 a 9.000 m/hr).

Processo di chemiassorbimento

Il processo di chemiassorbimento del materiale filtrante SAAFCarb MA Plus elimina i gas impuri tramite adsorbimento, assorbimento e reazione chimica. Il gas resta intrappolato nel pellet, dove una reazione chimica trasforma i gas in solidi innocui, riducendo nel contempo la possibilità di desorbimento.

Controllo qualità

Il materiale filtrante chimico SAAFCarb MA Plus viene sottoposto ai seguenti test di controllo qualità:

  • Densità apparente
  • Durezza "ball-pan"
  • Capacità di Gas H2S
  • Contenuto di umidità

Opzioni di confezionamento

Il materiale filtrante chimico SAAFCarb MA Plus è confezionato in sacchi da 25 kg o in grandi sacchi (1m2) da 499 kg. Il materiale filtrante chimico SAAFCarb™ MA Plus è disponibile anche confezionato in cartucce, cassette e vassoi SAAF.

Direttive relative all'applicazione

Il materiale filtrante chimico SAAFCarb MA Plus rispetta le seguenti direttive relative all'applicazione (gli effettivi valori di capacità ed efficienza possono variare):
  • Temperatura: da -20 a 55 °C.
  • Umidità: 10% – 95% U.R.
  • Idoneo per l'uso in sistemi commerciali e industriali con velocità frontali delle apparecchiature comprese tra 50 e 500 FPM (0,25 - 2,5 m/s).

Requisiti di installazione e di smaltimento

Gli installatori devono utilizzare maschere antipolvere, occhiali protettivi e guanti di gomma. L'agente chimico SAAFCarb MA PLus deve essere smaltito secondo la normativa locale e nazionale.

Sicurezza

Il carbone attivato bagnato assorbe l'ossigeno atmosferico, causando una fornitura di ossigeno ridotta in ambienti chiusi o in contenitori imballati. Questo può essere potenzialmente pericoloso per i lavoratori che accedono a queste aree con scarso ossigeno. Assicurarsi che i lavoratori rispettino le norme locali e nazionali in materia di sicurezza.

Dati relativi a dimensioni e prestazioni:

Scarica l'intera brochure

Hai qualche domanda?